Trofeo Rotondi

Il Trofeo Rotondi, che annualmente viene assegnato dal CAP
a chi tra i soci ha realizzato una costruzione particolarmente
significativa, trova la sua ragione nel voler ricordare la figura
del Prof. Gianfranco Rotondi, famoso docente del Politecnico
di Milano, che per primo ha creduto nella costruzione amatoriale
e ha promosso la fondazione della Associazione.

Voler onorare la memoria di questo famoso personaggio rappresenta anche il voler rinnovare, nel corso del tempo, lo straordinario entusiasmo che il Prof. Rotondi ha saputo trasmettere a tutti i soci del CAP.

Guarda l'albo d'oro del trofeo

La partecipazione alla gara "Trofeo Rotondi" prevede l'invio del modulo di iscrizione che dovrà pervenire alla Federazione, per il tramite di una Associazione Federata, entro la fine del mese di luglio, per dar modo alla segreteria di preparare adeguatamente le schede di valutazione da consegnare alla Commissione di Valutazione.

Come noto possono partecipare alla gara i soci delle Associazioni affiliate al CAP con costruzioni che abbiano conseguito un Permesso di Volo secondo la Circolare NAV-15 o che siano nella fase di sviluppo delle prove di volo per il conseguimento di tale PdV purché giunti in volo.


MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare anche i soci che abbiano concorso in precedenti edizioni, ma che abbiano apportato modifiche e migliorie documentabili di una certa rilevanza. L'ulteriore partecipazione di soci con aeromobili autocostruiti e già dotati di PdV, che non abbiano le caratteristiche precedenti è ammessa senza la possibilità di attribuzione del trofeo.

Inoltre sono accettati, con la modalità precedente, tutti gli aeromobili di costruzione amatoriale immatricolati esteri.

Download modulo iscrizione

Il premio sarà assegnato al concorrente che avrà ottenuto il miglior punteggio secondo i criteri previsti nella scheda di valutazione e valutati da apposita commissione con giudizio inappellabile.