ll risparmio di combustibile era un argomento molto popolare in America nella metà degli anni ’70, quando gli americani incominciarono a vivere il razionamento e le lunghe code alle pompe di benzina. A quel tempo erano numerose le pubblicità di velivoli ad alte velocità ma con un alto consumo diMPG (miles per gallon). Sul desiderio di ottenere massime performance e consumi ridotti.

La EAA divenne ben presto il punto di riferimento della competizione che aveva come obbiettivo il miglior rendimento del combustibile in termini di miglia percorse. I concorrenti dovevano percorrere un triangolo di 500 miglia non consumando più di una quantità di carburante assegnato.

Modulo d’iscrizione